viaggio india tripadvisor

Tigri safari india

Ranthambore-Tiger Safari
L'avventura con il safari della giungla è il modo migliore per osservare la fauna selvatica all'interno del Parco Nazionale di Ranthambore. Jeep con gruppi di turisti e guide addestrate sono ammesse nel parco a volte fissi durante la mattina e il safari in giro per il pomeriggio. Le jeep devono seguire un percorso fisso e lasciare il parco entro la fine del tempo assegnato. In un dato momento non più 4 jeep possono viaggiare su una particolare zona o percorso e più di 40 veicoli non sono ammessi nel parco. Oltre al safari jeep, i cantanti, che possono ospitare fino a 25 persone, sono anche utilizzati per portare grandi gruppi di persone nel parco.

Il parco Ranthambhore sarà aperto dal 1 ° ottobre al 30 giugno e nel periodo monsonico chiuso per 03 mesi dal 1 ° luglio al 30 settembre ogni anno. La principale fonte di cibo per la tigre è il cervo di palude come Barasinsga e, occasionalmente, il bufalo selvatico e anche il cinghiale ecc. Se desiderate stare vicino al parco, le strutture in offerta sono superbe. I cancelli del parco si aprono una mezz'ora prima dell'alba e si chiudono mezz'ora dopo il tramonto. Le tempistiche sono vigorosamente imposte e non vengono fatte eccezioni a questa regola Gli ospiti visiteranno il Safari della Jungle a Ranthambhore di Jeep (gipsy o 20 posti Canter safari e ri-montati e arredati per una comoda e buona visione.

Modalità di trasporto: -
A) Zippo [Jeep aperto 4 ruote motrici] 6 posti
B) Diesel Canter [Open Safari Bus] 20 posti
C) Benzina Canter [Open Safari Bus] 12-15 posti

Jim Corbett Safari
Se lo sguardo della fauna selvatica o un safari attraverso i cespugli, il parco nazionale di Jim Corbett ha il suo fascino e splendore! A casa di alcune delle wildlife più esotiche, i junkies dell'avventura in fauna selvatica possono andare sia per un safari Jeep o Elephant nel parco e scoprire l'affascinante parco.
Situato in mezzo a fitte foreste del quartiere di Nainital a Uttarakhand, questo Jim Corbett Wildlife Sanctuary si sviluppa su 520 Sq. Km. È famoso per essere il più antico e il più grande parco nazionale dell'India.
Non è stata solo una dimora per le tigri del Bengala, ma è stata anche responsabile dell'incremento del loro numero. Si può esplorare più di 400 specie di flora e fauna quando a Corbett. Visita questo luogo e incontra alcune esperienze di formicolio spinale.

Riserva della tigre di Kanha
La riserva Kanha Tiger si estende su una superficie di 1.949 kmq (940 kmq di area nucleare e 1.009 km2 di zona tampone), rendendola uno dei migliori habitat di tigri in India (l'attuale maschio dominante, Munna, è facilmente riconoscibile Da un simbolo sulla sua fronte che legge - "CAT"). Il parco si trova nelle Highlands Indiane Centrali, che fanno parte dell'ampia pianura che forma la principale penisola dell'India. Gli altopiani una volta erano foreste continue e rappresentavano una parte significativa delle aree selvagge del paese e degli habitat della fauna selvatica. Oggi queste foreste sono diventate frammentate e sopravvivono nei parchi come Panna, Bandhavgarh, Kanha, Pench e Sanjay.

Il paesaggio ondulato di Kanha è punteggiato da fitti boschi di vegetazione, colline e prati. Di tutti questi habitat sono i prati di Kanha che sono la sua linea di vita, in quanto sostengono un gran numero di Chital, Sambar, Barasingha e Gaur, che a sua volta sostengono popolazioni di predatori e co-predatori (Tigri, Leopardi, Wild Dogs, Jungle Cats e volpi). Il parco è principalmente una salina umida e una foresta decidua mista umida con Sal, Bamboo, Tendu, Jamun, Arjun e Lendia. Ospita oltre 1.000 specie di piante fiorite e circa 300 specie di uccelli.

Il lussureggiante salsa di Kanha e le foreste di bambù hanno dato ispirazione a Rudyard Kipling per la sua famosa narrazione, "The Jungle Books". Il suo successo più grande, tuttavia, è stato la conservazione di Hard Ground Swamp Deer o Barasingha da vicino estinzione (sono stati solo 66 nel 1970). Oggi sono più di 400 e sono l'unica popolazione sopravvissuta di Barasingha in natura.

Parco Nazionale di Bandhavgarh
Il Parco Nazionale di Bandhavgarh, i più popolari parchi nazionali in India si trova nelle colline Vindhya del distretto Umaria di Madhya Pradesh. Dichiarato come parco nazionale nel 1968, il Parco Nazionale di Bandhavgarh si estende su una superficie di 105 km². Il nome Bandhavgarh è stato ricavato dalla più importante collina della zona di Umaria. La zona di Bandhavgarh è fiorita con una grande biodiversità, il luogo che è anche famoso per afferrare la più alta densità di popolazione tigre in India. Allo stesso modo, il parco osserva anche la più grande popolazione riproduttiva di leopardi e varie specie di cervi. Nel corso degli anni, il parco ha mostrato un gran numero di aumenti nel conteggio delle specie di tigre e per questo motivo le escursioni di tigri sono così famose per attirare una grande quantità di turisti nelle sue vicinanze.

Il Parco Nazionale di Bandhavgarh è costituito da vegetazioni miste che vanno dai prati alti fino alla foresta Sal spessa e così è l'habitat perfetta di vari animali e uccelli. A causa della variegata topografia, il parco nazionale di Bandhavgarh offre ampie opportunità per individuare la maestosa tigre indiana e alcuni animali raramente visto come il leopardo e lo sloth bear. A causa dell'alto avvistamento della fauna selvatica sta diventando popolare tra i turisti che visitano l'India.